NoiPA, cos’è e quali sono i servizi

Hai già sentito nominare la sigla NoiPA? In alcune circostanze è un punto di riferimento, soprattutto se sei un dipendente della PA. Oggi scopriamo qualche dettaglio in più di questo organo dello Stato Italiano rivolto al pagamento degli stipendi (e non solo).

NoiPA, cos'è e quali sono i servizi

NoiPA: hai già sentito parlare di questa sigla? Forse sì, soprattutto se hai un rapporto di lavoro continuativo con lo Stato Italiano. Questo è il sistema che fa capo al Ministero dell’Economia e delle Finanze con un compito ben preciso: definizione e liquidazione degli stipendi del personale attivo nella Pubblica Amministrazione.

Se incassi uno stipendio legato a organi dello Stato hai incrociato NoiPA. Ma non tutti conoscono ciò che si trova dietro la funzione principale (elaborazione della busta paga per gli statali). Scopriamo insieme qualche dettaglio in più rispetto a questa istituzione. Valutando anche la possibilità di richiedere piccoli prestiti NoiPA.

Cos’è NoiPA, una spiegazione

Con questa sigla intendiamo l’istituto che si occupa del pagamento degli stipendi agli statali. Ovvero alle persone che lavorano per la Pubblica Amministrazione.

Il punto di partenza di questo sistema è il Service Personale Tesoro (SPT) per la gestione economica del personale e per i relativi obblighi legali di previdenza.

A tutto ciò si aggiungono le funzioni alternative che svolgono gli Istituti finanziari. In buona sintesi, possiamo dire che questo organo (il NoiPA) si prende cura dell’aspetto fiscale dei dipendenti dello Stato. Puoi raggiungere il sito internet principale andando sull’indirizzo web noipa.mef.gov.it dove trovi le informazioni principali.

Da leggere: come funziona la cessione del quinto per gli statali

Le istituzioni coinvolte?

I dipendenti collegati al NoiPA per la riscossione dello stipendio sono quelli che fanno riferimento ad amministrazioni centrali ed enti locali. Ma anche a Forze di Polizia e Vigili del Fuoco, scuola e sanità. Per queste istituzioni, il NoiPA si occupa della gestione degli aspetti giuridici, economici e di rilevazione della presenza lavorativa.

Quali sono le attività svolte

A cosa serve il NoiPA? Abbiamo già indicato la sua funzione principale – gestione degli stipendi ai dipendenti della PA – ma c’è ancora qualche aspetto da affrontare.

Ecco i principali servizi che fanno capo a questo istituto che rappresenta l’evoluzione dello SPT e risponde alle norme di spending review per l’ottimizzazione delle risorse.

Consegna del cedolino

Una delle funzioni essenziali dell’istituto NoiPA è la creazione e l’invio del certificato di pagamento dello stipendio. In pratica, si tratta del documento di sintesi che racchiude tutte le informazioni relative al pagamento di una mensilità a un dipendente della PA.

schema cedolino noipa

Il cedolino è diviso in 4 sezioni differenti e quella in cui si trovano gli estremi del totale ricevuto si chiama dati della retribuzione dove trovi il lordo e il netto.

Da notare anche la voce dedicata al quinto cedibile per delineare eventuali finanziamenti e prestiti ottenuti proprio con la cessione del quinto dello stipendio.

Residenza fiscale

Grazie ai servizi messi a disposizione dal portale NoiPA è possibile variare i dati di residenza fiscale e domiciliare relativi alla propria posizione stipendiale in autonomia, in tempi rapidi e senza snodi burocratici. Evitando passaggi presso uffici fisici.

Prestiti NoiPA

Oltre a occuparsi delle competenze fisse e accessorie legate alla retribuzione del dipendente assunto dalla Pubblica Amministrazione, il NoiPA mette a disposizione delle soluzioni finanziarie esclusive. Nello specifico, chi lavora come dipendente statale può accedere a dei prestiti particolarmente vantaggiosi. Il servizio include:

  • Simulazioni del prestito con importo e rata.
  • Consegna della domanda di piccolo prestito.
  • Compilazione del modulo predefinito e semplificato.
  • Verificare lo stato della pratica e l’esito della richiesta .

Grazie al portale NoiPA è possibile fare domanda per ottenere un prestito agevolato e semplificare ogni passaggio in modo da ottenere in autonomia la liquidità necessaria.

Detrazioni familiari a carico

Uno dei servizi utili che si può gestire attraverso il servizio NoiPA è quello dedicato alle detrazioni fiscali per familiari a carico. In pratica, cosa puoi ottenere?

Attraverso questo canale automatizzato è possibile ricevere le agevolazioni che riguardano il coniuge non separato, i figli anche adottivi o affidati, i familiari conviventi. Tra questi sono inclusi genitori, generi e nuore, suoceri, fratelli e sorelle che non possono contare su un reddito lordo superiore a 2.840,51 euro per 12 mesi.

Previdenza complementare

C’è la possibilità di ottenere – in autonomia e facendo login con SPID nel portale principale – una serie di previdenze complementari a quella di base.

Parliamo di condizioni particolari che richiedono l’invio della documentazione necessaria per valutare l’effettiva possibilità di rientrare in determinati criteri.

Da leggere: come chiedere cessione del quinto se lavori in Polizia

Vuoi maggiori informazioni sul prestito?

Questa soluzione è particolarmente vantaggiosa perché puoi ottenere liquidità extra in tempi rapidi e con condizioni virtuose in termini di interessi dovuti nel tempo.

Chi può riscuotere un prestito NoiPA è avvantaggiato sotto tanti punti di vista. Ma è vero che non sempre questa condizione è possibile. Ecco perché puoi chiedere una consulenza per ottenere il finanziamento in termini di prestito e cessione.

Categories
Mondo del lavoro

Silvio Parisella

Sono un agente finanziario e business coach. Mi occupo di prestiti dal 2006, mi sono specializzato nel prodotto cessione del quinto per dipendenti e pensionati. Ho finanziato migliaia di clienti in tutta Italia.
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments