Quali sono i tempi per avere la cessione del quinto?

Quanti giorni devo aspettare per avere la liquidità promessa dal contratto di cessione del quinto dello stipendio e della pensione? Le regole sono uguali per tutti? Ecco quello che devi sapere per conoscere i tempi di erogazione del credito richiesto.

tempi di erogazione della cessione del quinto

I tempi di erogazione della cessione del quinto ruotano intorno ai 10/15 giorni in condizioni normali. Se non ci sono particolari impedimenti e non hai problemi in termini di verifiche e controlli puoi chiudere la pratica in meno di due settimane.

Ovviamente devi valutare i giorni feriali e festivi, quindi i fine settimana e giornate segnate in rosso sul calendario. Devi considerare anche questi elementi quando valuti i tempi di erogazione per incassare la cessione del quinto di stipendio e pensione.

Quando si chiede un prestito non finalizzato c’è bisogno di un vantaggio: la velocità di erogazione. Il piccolo finanziamento, nell’immaginario collettivo, viene erogato in breve tempo. Ma non è sempre così. E la cessione del quinto non fa eccezione.

Tempi di erogazione cessione del quinto

Per riuscire a incassare la liquidità bisogna superare un certo numero di snodi. Di base la cessione del quinto è un prestito a erogazione rapida perché si basa su un presupposto che elimina una serie di verifiche: non devi pagare personalmente la rata.

Questo permette di velocizzare l’erogazione del prestito. Prima però devi seguire i vari passaggi per concludere la procedura. Che è composta sostanzialmente da pochi step:

  • Avvio dell’istruttoria.
  • Invio documentazione.
  • Delibera e approvazione.
  • Definizione delle polizze.
  • Firma del contratto.
  • Versamento acconto.

Lo stipendio con un contratto di lavoro a tempo indeterminato. Così la società finanziaria prende la rata direttamente dal salario. In questo modo anche segnalati al CRIF come cattivi pagatori possono accedere velocemente alla cessione del quinto.

Da leggere: quando non viene accettata la cessione del quinto?

Come puoi velocizzare la fase istruttoria?

Ci sono dei tempi tecnici di verifica per la cessione del quinto che non puoi aggirare. E sono i punti che spesso possono portare a una negazione del prestito da parte della banca o finanziaria. Proprio così, in alcuni casi la cessione del quinto non passa.

Quando non viene accettata la cessione del quinto? Questo avviene, ad esempio, quando appartieni a determinate categorie. Oppure l’azienda presso la quale si è assunti non offre le giuste garanzie. O non è abbastanza solida. Tutti questi passaggi di verifica rallentano i tempi di liquidazione della cessione. Però tu puoi velocizzare.

Come? Fornendo i documenti senza incoerenze e punti errati. In questo modo, dopo le verifiche anche da parte dell’assicurazione, puoi procedere verso il tuo prestito.

Cessioni del quinto con liquidazione rapida

Una volta scelta la soluzione migliore si contano i giorni prima di incassare il bonifico. Che però non sarà immediato, ci sono dei tempi tecnici da rispettare. Anche se alcune forme di finanziamento agli statali, tipo quello NoiPA, sono più veloci.

Lo stesso vale per i prestiti a militari e Carabinieri, hanno dei vantaggi in più rispetto ai tempi di erogazione cessione del quinto. Il motivo è semplice: ci sono accordi specifici tra banche e Stato Italiano che semplificano le procedure tecniche.

Anche perché esistono dei canali preferenziali che riguardano i dipendenti pubblici, statali e para-statali che hanno un contratto di lavoro a tempo indeterminato.

La finanziaria deve effettuare delle verifiche per liquidare la cessione del quinto e nel caso di dipendenti pubblici l’iter è piuttosto semplice. Questo è più evidente con il prestito agevolato NoiPA per chi lavora con la Pubblica Amministrazione. In questi casi i tempi di incasso della cessione del quinto si riducono a pochi giorni.

Da leggere: come aiutare i figli a comprare casa

Vuoi consulenza sui tempi della cessione?

Quali sono i requisiti per la cessione del quinto? Devi aspettare. Le tempistiche per una cessione del quinto dipendono da diversi fattori. Mediamente ci vogliono circa 10 giorni per ottenere il bonifico ma se sei un dipendente statale puoi diminuire i tempi. Che di solito sono un po’ superiori dato che parliamo di un prestito non finalizzato.

Ricorda però che puoi snellire e ottimizzare il processo per incassare il finanziamento grazie a una consulenza mirata. Vuoi maggiori informazioni su questo argomento?

Categories
Prestiti e cessioni

Silvio Parisella

Sono un agente finanziario e business coach. Mi occupo di prestiti dal 2006, mi sono specializzato nel prodotto cessione del quinto per dipendenti e pensionati. Ho finanziato migliaia di clienti in tutta Italia.
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments